Oggi Giorno dei Salvatori WOPR

2017-06-29
Oggi Giorno dei Salvatori WOPR

Oggi Giorno dei Salvatori WOPR. Qual è la genesi della creazione di quel giorno? Qual è il lavoro del Rescuente di WOPR? E cosa possiamo fare per aiutare il soccorritore, se necessario, aiutarci nel più breve tempo possibile? Di seguito ti aiuteremo a rispondere a queste domande.

Genesi

Giorno dei salvatori WOPR è una festa celebrata in Polonia il 29 giugno. È stata istituita dalla Commissione di salvataggio nel 1927. La data fissata non è una coincidenza. Il 29 giugno la Chiesa cattolica celebra il giorno di San Pietro. Diventa il patrono del WOPR.

I salvataggi del Servizio di soccorso volontario salvarono i soccorritori, ma anche quelli che sostengono la missione di salvare la gente. In questo giorno solenne, il salvataggio è celebrato durante festività o partiti di camera.

Salvataggio lavoro WOPR

WOPR Rescuer è una persona importante che guarda la nostra sicurezza, incluso il fiume, il lago, la spiaggia o la piscina. Durante il lavoro, deve essere attento, attento e veloce. Essere un WOPR Rescuer è un compito responsabile. Molto spesso la sua vita umana dipende dal suo lavoro, quindi è ancora più importante apprezzare il loro lavoro.

Il servizio di soccorso volontario dell'acqua è un'associazione che lavora in collaborazione con il Servizio medico di soccorso medico e cofinanziato dal Ministero dell'Interno.

Il compito di WOPR è ridurre al minimo il numero di annegamenti in Polonia. Il lavoro di WOPR non è solo aiutare le persone a affondare, ma anche impedire tali situazioni. Ciò avviene attraverso lo sviluppo di programmi di prevenzione, imparando a nuotare e sostenere durante le inondazioni. Essere un bagnino ti permette di migliorare e aiutare i bisognosi allo stesso tempo. Questo è sicuramente un lavoro che ti dà un senso di soddisfazione e di soddisfazione. Il desiderio di salvare la vita umana è un atteggiamento ammirevole.

Aiuto per il soccorritore WOPR e la carta ICE

In caso di eventi imprevisti, è importante avere una carta ICE con te. Grazie a questo, il soccorritore riceverà le informazioni più importanti sulla vittima quando fornisce il primo soccorso.

ICE o "In caso di emergenza", che nella traduzione libera significa "in caso di emergenza". I numeri ICE sono il numero di persone che i servizi di emergenza ci diranno quando siamo sfortunati. La scheda contiene anche informazioni sul gruppo del sangue, sulle malattie croniche, ma anche sulle allergie.

Impronta ICE sul caso del telefono

Spesso ci chiediamo dove possedere una carta ICE in modo che il soccorritore non ha difficoltà a trovarla. La collocazione nel portafoglio o in tasca non sarà sempre una buona soluzione. Il bagnino di solito non ha tempo per eseguire la scansione di tutti i feriti, perché in quella situazione ogni minuto è importante. Una buona alternativa sarà l'impronta ICE sul tuo cellulare. Prima di tutto perché il telefono è la cosa che hai sempre con te. Il caso della carta ICE ha colori distinti associati al primo soccorso, in modo che il soccorritore li avverta.

Vale la pena considerare questa soluzione, prima e soprattutto perché riguarda la nostra salute e la vita, la cosa più preziosa. L'acquisto di un'impronta ICE sul caso del telefono richiederà solo un momento e può essere minacciata in maniera diametralmente. Speriamo certamente più sicuri e sicuri, sapendo che in questo caso le persone vicine a noi saranno informate sul nostro stato di salute e il salvatore sarà più disposto ad aiutare.

Show more entries from category June 2017
Share your comment
Questo sito utilizza i cookies per fornire servizi a norma Politica in materia di privacy e cookie. È possibile specificare le condizioni di stoccaggio o di accesso cookie sul tuo browser.
Vicino
pixel